I dipinti oscuri e misteriosi di Zdzisław Beksiński

LINK AL SITO DELL’ARTISTA

Difficile non rimanere colpiti da questa serie di scene e personaggi fantastici creati dal pittore, scultore e fotografo polacco Zdzisław Beksiński (24 Febbraio 1929 – 21 Febbraio 2005). I suoi dipinti talvolta sottilmente inquietanti, altre semplicemente mostruosi per composizione ed aspetto sono largamente conosciuti nel mondo dell’arte pura, mentre gli estimatori delle illustrazioni fantasy e fantascientifiche preferiscono il più delle volte approfondire autori come H. R. Giger, Boris Vallejo e Frank Frazetta, vicini per scelta alle opere moderne del cinema e della letteratura. Nonostante le vicende tragiche della sua vita personale, questo artista viene descritto come un individuo gentile, aperto e non privo di un certo umorismo; egli affermava che i suoi lavori fossero spesso fraintesi, avendo in realtà un intento satirico, provocatorio e persino ottimista. Di certo ha saputo offrire uno sguardo singolare e di alto livello pittorico sul suo immaginario criptico e fantasioso.

Leggi ancora

Disegni a matita così dettagliati che sembrano fotografie

LINK AL SITO DELL’ARTISTA

Questi volti dall’aspetto estremamente realistico sono opera di Diego Fazio (alias DiegoKoi) artista autodidatta di Lamezia Terme ed ex tatuatore di soli 22 anni. Sembra incredibile, ma l’unico strumento utilizzato è la matita. La complessità tecnica del chiaroscuro e la quantità molto elevata di dettagli contribuiscono nel creare la perfetta illusione di trovarsi di fronte a fotografie in bianco e nero. Come nella migliore tradizione dell’iperrealismo, le grandi dimensioni di queste creazioni permettono di osservarne ogni minuta particolarità: Sensazioni, il suggestivo ritratto della modella Federica Ferragine, misura ben 63×77 cm. 

Leggi ancora

1 8 9 10