Le prime immagini di The Last Guardian

project_trico1

Il Team Ico di Fumito Ueda è uno dei pochi sviluppatori dallo stile caratteristico e riconoscibile, concretizzatosi nei giochi più particolari e coinvolgenti della passata generazione di console.  Ico e Wanda to Kyozou (Shadow of the Colossus) sono stati fra tutti i titoli per PS2 forse quelli più artisticamente curati in assoluto, con ambienti estremamente credibili benchè surreali, pochi e memorabili personaggi ed alcuni momenti dal tenore epico ineguagliato. Il primo trailer del loro nuovo gioco, nome in codice Project Trico, dimostra ancora una volta competenze tecniche e di design al pari con i migliori.

Il giocatore, nel ruolo di un bambino ancora senza nome vagamente simile ai disegni del grande Miyazaki, sembrerebbe potersi avvalere dell’aiuto di un gigantesco topo-grifone volante, dagli atteggiamenti simili a quelli di un grosso cane domestico. Continua quindi l’evoluzione nelle originali meccaniche di questa serie, tradizionalmente basata sulla cooperazione con un compagno di avventure semi-autonomo e controllabile solo in modo indiretto; sembrerebbe comunque esserci un netto trend di miglioramento nella potenza di questa entità, avendo cominciato con l’innocente fanciulla Yorda (Ico) per poi passare al destriero Argo del secondo episodio, ed ora trovarsi nelle invidiabili condizioni di Bastian, il protagonista della Storia Infinita con il suo “drago”…

Lascia un commento