La PSP Go! si presenta finalmente in foto

sspreviewpspgo007bmp

Dopo molte speculazioni, ipotesi e falsi prototipi ad opera dei fan, la Sony ha deciso di mostrare in anticipo la sua nuovissima PSP Go!, rinunciando stranamente all’effetto sorpresa per l’imminente conferenza del 2 giugno a Los Angeles. Con lo stupore più o meno di tutti, fra stampa specializzata, utenti e forse gli stessi manager dell’azienda (riesce difficile pensare che un simile exploit anti-climatico fosse voluto)  il magazine online a pagamento QORE ha infatti publicato sul Playstation Network USA una preview della nuovissima mini-console prevista dal colosso giapponese per il Q3 2009. Prosegui nella lettura di questo articolo per visualizzarla, insieme al resto del materiale.

La prima cosa che colpisce è quanto il dispositivo sia simile ad un Apple iPhone, specialmente una volta che la parte che ospita i tasti viene fatta rientrare sotto lo schermo. Ma le sorprese non finiscono qui: la PSP Go sarà infatti del tutto priva di lettore UMD, confermando dunque le voci che volevano questo formato fallimentare come in via di abbandono da parte di Sony. La nuova console acquisirà infatti tutti i suoi giochi e le sue applicazioni tramite un sistema proprietario di digital download a pagamento – almeno fino all’arrivo dei soliti noti.  Ecco dunque spiegato lo strano esperimento effettuato negli Stati Uniti con l’ottimo Patapon 2, distribuito proprio per tastare il terreno solo in digital delivery su PSN.  La console sarà a tal fine dotata di ben 16 gb di memoria interna, in aggiunta allo slot per le nuove e probabilmente costosissime Memory Stick Micro.  La logica di mercato a questo punto vedrà probabilmente la Sony scontrarsi in via diretta con il nuovo iPhone, destinato ad essere il terzo polo del gaming portatile, per quantità di ottimi titoli ed irrefrenabile tendenza alla crescita. 

psp_openleft_closedright1

 

[mpa:id=5,header=false,desc=false]

Menzione d’onore infine per i giochi promessi al lancio: Little Big Planet, Gran Turismo Portable (eterno vaporware..), Jak and Dexter: the Lost Frontier, ed un nuovo Metal Gear Solid, forse collegato al misterioso progetto NEXT della Kojima Productions, in questi giorni pubblicizzato con una misteriosa pagina web ed un marketing virale in vago stile  ilovebees.

In chiusura, vorrei ricordare gli orari delle tre conferenze principali dell’E3, previste per domani e dopodomani:

  • Microsoft Corporation (1 Giugno, 2009 10.30am PST) – 19.30
  • Nintendo (2 Giugno, 2009 09.00am PST) – 18.00
  • Sony Computer Entertainment (2 Giugno, 2009 11.00am PST) – 20.00
  • Come main events dell’ultima grande fiera dei VG saranno anche quest’anno visualizzabili in diretta su Gamespot. Non perdete l’occasione di restare aggiornati sulle più importanti novità videoludiche dell’anno! Personalmente, mi aspetto annunci di grande spessore.

    Lascia un commento